Ora di Fantastica

Un’ora alla settimana dedicata alla lettura e alla scrittura. Pienamente. Senza valutazioni, schede-libro, domande di comprensione del testo. Libera.

narrative-794978_1280

E’ quello che ho cominciato a fare da settembre con la mia 2F, una classe con cui ho avviato senza pensarci troppo questo momento settimanale che, man mano, sta diventando sempre più sentito e appassionante.

Ci ritroviamo all’ultima ora del venerdì, leggiamo insieme, ogni tanto salta fuori un argomento interessante e ci mettiamo a scrivere. Senza obblighi. Poi chi se la sente legge quello che ha scritto, magari ci torna a lavorare a casa e la settimana successiva riporta in classe il testo modificato. Spesso sono i compagni stessi a suggerire modifiche e miglioramenti. E’ un po’ un modo per salutarci piacevolmente al termine di una settimana di lavoro condiviso, impegnativo.

A far da cornice a quest’ora c’è un testo, L’inventore di sogni di Ian McEwan, che leggo saltando di capitolo in capitolo, seguendo l’onda. Questi momenti di lettura sono quasi magici: nonostante la scomodità di sedie e aula frontale, il tempo sembra quasi fermarsi, cammino tra i banchi, le parole girano tra i ragazzi e le ragazze, c’è un silenzio bello, significativo, interrotto solo da risate o commenti quando i passaggi del testo sono coinvolgenti. Qualcuno al termine della lettura dice: “Fortissimo ‘sto libro, prof! Me lo devo comprare!”.

E poi ci sono i testi scritti da loro, brevi racconti, storielle o saghe in costruzione, che generano dibattiti su personaggi e situazioni, un fare critica letteraria insieme naif e professionale.

Motore di tutto, manco a dirlo, la Grammatica della Fantasia di Gianni Rodari, un’opera che non dovrebbe mancare nella libreria di qualsiasi insegnante, di chiunque creda “nella necessità che l’immaginazione abbia il suo posto nell’educazione; a chi ha fiducia nella creatività infantile; a chi sa quale valore di liberazione possa avere la parola”.

Annunci

One thought on “Ora di Fantastica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...